Continua l'esperienza del progetto "Dealing with refugees: from challenges to opportunities".

Dal 5 al 11 di Novembre 2018 un nostro referente sarà presente al secondo stage del seminario in Giordania.

L'idea per il 2018  è quella di proseguire le attività iniziate nel 2017 organizzando un’esperienza diretta che offra la possibilità ai partecipanti di lavorare sul campo con le ONG giordane coinvolte nelle attività di integrazione e inclusione dei rifugiati richiedenti asilo. Il seminario vuole fornire quindi una chiara immersione nelle realtà sociali e di lavoro giovanile, e creare legami più forti tra i rappresentanti dei paesi aderenti al programma e delle ONG giordane.

Nello stage realizzato nel Novembre 2017, la Cooperativa Shannara e l'Arciragazzi Portici hanno dato il proprio contributo alla sessione "Refugees: from challenges to opportunities ", condividendo discussioni e pratiche di progetti implementati a livello territoriale e capaci di dimostrare che il processo di inclusione dei rifugiati e richiedenti asilo può rivelarsi una sfida possibile, ed una opportunità per la comunità di accoglienza e per la società tutta. 

L'Arciragazzi Portici ha presentato la metodologia dello scambio "Our Gold", selezionato dalla ANG come buona pratica per il BpE - Becoming a part of Europe. Paesi: Giordania, Youth in Action Programme countries ( http://www.bpe-project.eu/home/ ).

Vi condividiamo il report 2017 :  https://goo.gl/JPxMyV

Lo scopo del Report è duplice: in primo luogo, serve come introduzione all'evento; in secondo luogo, basandosi sulle idee e sulle esperienze delle ONG  e degli youth worker coinvolti, ha l'obiettivo di sviluppare uno schema e/o una prospettiva su come migliorare lo youth work, affinché si adatti ai bisogni dei giovani con background migratorio - sia di coloro che sono nuovi, sia di coloro che  verranno accolti.